R I V I S T A letteraria N U G A E

PER INFORMAZIONI:
scrittiautografi@virgilio.it

 

SERVIZIO di RECENSIONE

 

 

 

 

Michele Nigro

Crea il tuo badge

 

sabato, aprile 26, 2008

il "Solitario di Providence"

Howard Phillips Lovecraft nasce nel 1890 a Providence, nel Rhode Island. Il padre, Winfield Scott Lovecraft - rappresentante di una ditta di argenteria - soffre di paresi e morirà di una malattia, conseguenza della sifilide, che lo porterà prima alla follia e alla paralisi, quando Howard è ancora bambino. La madre, Sarah Susan Phillips - discendente da un'antica famiglia inglese stabilitasi in America già in età coloniale - è nevrotica e fin dall'infanzia, essendo decisa a mettere il figlio "al riparo dalle avversità e dai pericoli della vita", tese ad essere iperprotettiva. Sembra anzi che, a tal fine, avesse convinto il piccolo Howard di essere talmente brutto che gli altri ne avrebbero avuto paura! Il futuro scrittore passa quindi un'infanzia e una giovinezza in un ambiente alquanto ristretto, e per via delle sua pessima salute (era fragile nel fisico e soggetto a disturbi nervosi) frequenta le scuole in maniera discontinua. Studia così principalmente con istitutori privati, per corrispondenza e da autodidatta nella ricca ed antiquata biblioteca del nonno, dove si procura da solo un'erudizione immensa in ogni campo dello scibile grazie ad estese letture e ad una fenomenale memoria. Si appassiona in particolare di Mitologia antica, Scienze Naturali, Astrologia, Magia, Occultismo ed Alchimia, ed impara a parlare, scrivere e pensare nell'inglese del Settecento. Nonostante tutto non otterrà mai il diploma di Scuola Media Superiore. Nel 1896 muore la nonna materna. L'atmosfera di lutto familiare provoca in lui i primi sogni spaventosi, in particolare la visione di esseri d'incubo simili a demoni che battezza «Spettri Notturni» (Night-Gaunts): per anni perseguiteranno tutte le sue notti. A 7 anni inizia a scrivere i primi racconti e i primi componimenti in versi, nei quali già risulta evidente la sua grande passione per l'inanimato, il maestoso ed il remoto...
Biografia e Bibliografia continuano su http://www.geocities.com/fictionpub/autori/lovecraft.htm

Etichette: , , , , , , , ,

1 Commenti:

Blogger Michele Nigro ha detto...

Riceviamo da Pietro Guarriello, curatore di "Studi lovecraftiani" questa notizia editoriale molto interessante e la condividiamo con i blogger di "Nugae":

"Gent. Michele,

(...) Nel frattempo abbiamo anche inaugurato una nuova collana dedicata alla narrativa (naturalmente ispirata da Lovecraft), di cui il primo libro esce proprio in questi giorni. La notizia è appena passata sul blog: http://studilovecraftiani.blogspot.com/2008/05/il-primo-titolo-nella-collana-di.html

Ti faccio i mie complimenti per la tua pubblicazione, e aspetto con impazienza l’uscita dello speciale dedicato a Lovecraft. (...) Ti ringrazio ancora per il tuo invito, buon lavoro

Pietro Guarriello"

maggio 18, 2008 5:38 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page