R I V I S T A letteraria N U G A E

PER INFORMAZIONI:
scrittiautografi@virgilio.it

 

SERVIZIO di RECENSIONE

 

 

 

 

Michele Nigro

Crea il tuo badge

 

lunedì, febbraio 09, 2009

Mettersi in cammino


“Andandomene mi ritroverò,

perdendomi mi incontrerò.

Sulle valli di religioni antiche

camminerò dimentico delle mie scelte

e non sarò più quello di prima.

La mia sete di viaggio

conosce solo i confini della mia anima.

Non legatevi a niente

perché la nostra felicità

è sempre altrove.

Sto allenando le mie gambe

e la mia caviglia canaglia

a nuove inclinazioni di terreno

per percorrere e conoscere

i luoghi dell’umanità

e per non morire

affacciato alla finestra.”


(m.n.)

2 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Michele avevo avuto sentore della tua vena poetica...
il cammino della vita...
sono rimasta particolarmente colpita da

"per non morire

affacciato alla finestra.”

boh forse perchè ci sono dei momenti in cui io mi sento effettivamente così...affacciata alla finestra a guardare chi invece "viaggia"

Gio

giugno 09, 2009 4:59 PM  
Blogger Michele Nigro ha detto...

Troppo buona...
Grazie! :)

giugno 09, 2009 8:25 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page